Le Emozioni Salveranno il Mondo

Il sentire gli avvenimenti a livello emozionale può portare ad un reale e pragmatico cambiamento, poiché ciò simula in qualche modo il viverli in prima persona.
Qualsiasi fatto, qualsiasi informazione – seppur corretta e dettagliata – spesso non basta, non è creduta se non superficialmente, e non arriva quasi mai a prendere la forma di una reazione responsabile.

Sapere non basta per cambiare le cose.
Sapere non basta per credere davvero, ed agire.

C’è assoluto bisogno di una rieducazione comunicativa, emozionale e sentimentale: tre assoluti pilastri nella vita di ogni essere umano, il quale solitamente ne ignora le funzioni ed i meccanismi, rendendo la vita una dolorosa ed inconscia implosione.

C’è assoluto bisogno di vivere e sentire le esperienze dentro di noi, emozionandoci, permettendo di credere a quelle esperienze, di renderle esistenti.

Ed è per questo che l’arte, la musica, la creatività, la filosofia, hanno il potere di cambiare il mondo.
Perché collegano senza filtri, come ponti di luce, il messaggio all’anima.
Ed è proprio quello il luogo più fertile di cui disponiamo, ed è proprio lì che ogni seme può potenzialmente crescere, sbocciare, fiorire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.