Un ricordo legato alla natura

La Natura è pura rigenerazione e ossigeno, per corpo e spirito.
Credo davvero che la violenza più grande di questi ultimi tempi sia l’avere negato il contatto con essa alle persone, che si sono così sempre più incattivite, ammalate, allontanate dal selvaggio, dall’ascolto, alla connessione di ciò che accade.

Siamo così pienǝ di rumore, e così assetatǝ di vuoto, di spazio, di silenzio.

La natura ha il potere di essere fonte di contemplazione, ispirazione, guarigione, creatività e svuotamento.

Ritroviamola ogni giorno, anche solo per poco, con ciò che abbiamo attorno… che sia in un luogo magico come un bosco o in foresta, o anche in un giardino, un albero, una pianta sul balcone.
Parliamole, connettiamoci con lei.
Respiriamo il sussurro che sgorga dalla sua linfa, e la potenza connettiva, metamorfica e rigeneratrice della sua essenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.